Ispirazione

 

 


Le tecniche di meditazione e la creatività

Può essere interessante praticare una tecnica di meditazione, come una disciplina prima di esprimersi creativamente.

Siamo di solito totalmente governati dalla nostra razionalità, dall’energia mentale; è possibile rivitalizzare gli altri centri del nostro essere, il centro emozionale e il centro che in oriente è stato definito Hara, sede dell’istinto, della nostra forza vitale, così da permettere il fluire della nostra energia in un modo naturale.

“Dipingere è una preghiera. L’atto stesso di dipingere è una preghiera. Ma occorre anche pregare prima di dipingere. Non foss’altro che per sbarazzarsi della propria personalità. La personalità è una maschera che nasconde l’essere profondo…Come uno schermo fa dimenticare l’essenziale e impedisce di accedere all’universale.”(¹)

(¹) Da ‘Balthus – Riflessioni di un solitario della pittura – intervista con Francoise Saunin ed. Archinto

Indietro

parambodhi@gmail.com

Privacy